Supereader, la lente a profondità di campo di Hoya.

Il lavoro davanti al pc

Il computer è uno strumento fondamentale per tutti i lavori da ufficio e da scrivania. Molte persone trascorrono diverse ore al giorno davanti ad un computer per lavoro e allo stesso tempo leggono dei testi scritti ad una distanza più corta rispetto a quella dello schermo.

Un libro o un documento scritto, così come la tastiera sono più vicini rispetto allo schermo, infatti la distanza di lettura è più corta rispetto a quella del computer.

Chi non è presbite non ha problemi perché sfrutta l’ accomodazione del cristallino per cambiare la messa a fuoco, al contrario i presbiti che hanno bisogno dell’ occhiale per vicino possono avere delle difficoltà nel cambio della distanza di visione.

I limiti dell’ occhiale per leggere

Il semplice occhiale per la lettura mette a fuoco e fa vedere bene ad una distanza fissa, questo perché le lenti sono monofocali. Poiché di solito il computer è ad una distanza maggiore, l’ occhiale per vicino non permette di vedere bene lo schermo perché il potere ottico delle lenti è eccessivo.

Viceversa, se l’ occhiale monofocale fa vedere bene il computer ci saranno dei problemi a mettere a fuoco un libro o un testo sulla scrivania perché la gradazione delle lenti è insufficiente. Per risolvere il problema usiamo la lente Supereader di Hoya, progettata per la distanza vicina-intermedia.

Caratteristiche e vantaggi della lente Supereader

Supereader fa parte delle lenti da ufficio o da interno ed è una lente studiata per estendere l’ intervallo di visone nitida oltre la semplice lettura. Si tratta di una lente a profondità di campo che rappresenta l’ evoluzione della monofocale per vicino.

Nell’ area inferiore della lente troviamo il potere pieno per la lettura mente nell’ area superiore abbiamo una digressione, cioè un calo della gradazione, che permette di estendere l’ intervallo di visione. Supereader è lavorata con la tecnologia freeform e offre un campo visivo molto ampio.

Esistono due versioni, la Supereader A e la Supereader B. Tra i due tipi cambia la digressione del potere ottico e di conseguenza la lunghezza della profondità di campo. La scelta del tipo della lente dipende dalle esigenze personali.

Supereader è la lente ideale per chi cerca una visione più dinamica rispetto alle classiche lenti per vicino e un comfort maggiore nel passaggio dalla lettura al pc. Risolve i difetti visivi nel campo intermedio-vicino.

Si possono scegliere tre indici di rifrazione diversi a seconda del potere della lente e del tipo di montatura per ottenere il miglior risultato estetico e funzionale in termini di spessore e di peso.

Possiamo applicare i trattamenti antiriflesso di Hoya, tra i quali consigliamo il LongLife, il filtro Blue Control, il filtro UV Control, e il trattamento Antibacterial che fornisce una protezione completa dalla luce blu, dai raggi ultravioletti e dai batteri.

Basta disturbi visivi! Contattaci per una consulenza

About the Author: Ottica Bianchi Lucia

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *