L’ ipermetropia nei bambini e gli occhiali adatti.

Che cosa è l’ ipermetropia

L’ ipermetropia è un difetto visivo in cui le immagini si formano dopo la retina a causa di un occhio più corto o meno potente del normale. Si parla quindi di origine assiale o refrattiva. Nell’ occhio ipermetrope non c’ è la messa a fuoco del fascio di luce sulla retina nel punto di convergenza, ma su di essa si forma un disco di confusione.

Il soggetto ipermetrope sfuoca e sforza a distanza ravvicinata e vede abbastanza bene da lontano, perché accomoda il cristallino per aumentare il suo potere oculare. L’ accomodazione continua aumenta l’ affaticamento visivo, quindi è facile che a fine giornata gli ipermetropi lamentino stanchezza e mal di testa.

Se abbiamo un’ ipermetropia bassa questi fastidi sono minori e la visione per lontano di solito è abbastanza buona, mentre l’ ipermetropia elevata peggiora fin da subito l’ acuità visiva.

Bambini ipermetropi

L’ ipermetropia si può sviluppare anche nei bambini e nei primi anni di vita è fisiologico essere ipermetropi. Non esiste un’ età precisa in cui l’ occhio di un bimbo diventa ipermetrope, cosi come non esiste uno sviluppo dell’ ipermetropia comune a tutti.

Infatti, durante la crescita questo disturbo visivo può aumentare, stabilizzarsi e a volte diminuire. Ma come ci si accorge se un bambino è ipermetrope? Di solito i bimbi ipermetropi lamentano stanchezza, affaticamento visivo e mal di testa a fine giornata, a causa dell’ accomodazione continua.

Il loro sistema accomodativo è molto elastico, ma lo sforzo prolungato per mettere a fuoco da lontano sommato a quello per vedere bene da vicino provoca fastidi alla sera. Se il bambino legge con difficoltà o dice che a volte la visione si sfuoca, si può sospettare un’ ipermetropia.

Correggere l’ occhio ipermetrope è importante per tutelare la vista del bimbo, permettendogli di vedere bene e svolgere al meglio le sue attività. Una soluzione per correggere l’ ipermetropia dei bambini è usare l’ occhiale correttivo.

Occhiali per bambini ipermetropi

Il bambino ipermetrope si corregge con l’ occhiale. La montatura dell’ occhiale deve essere confortevole, morbida ed elastica per invogliare il bimbo a usare l’ occhiale e magari anche colorata. Per i bambini sono preferibili le montature di materiale plastico anzi che quelle di metallo.

Per risolvere l’ ipermetropia dei bambini si usano gli occhiali con le lenti monofocali sferiche positive e per i bimbi si consigliano le lenti infrangibili di materiale organico, mentre sono da evitare le lenti di vetro perché possono rompersi con gli urti.

In base al valore dell’ ipermetropia si sceglie l’ indice di rifrazione della lente per contenere il peso e lo spessore. Il PNX 1,53 è un materiale leggero, affidabile e resistente consigliato per i bambini, che si può montare anche su occhiali con la montatura nylor e glasant.

Si consiglia un trattamento indurente e un antiriflesso da applicare sulla lente per renderla più resistente ai graffi e più limpida, perché priva di immagini specchiate. I bambini ipermetropi possono correre e giocare in tutta sicurezza ed avere una visione nitida e rilassata allo stesso tempo.

Basta disturbi visivi! Contattaci per una consulenza

About the Author: Ottica Bianchi Lucia

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *