Scegli il colore della tua lente a contatto.

Cosa sono le lenti a contatto

Le lenti a contatto sono lenti correttive che appoggiano sulla superficie oculare, in particolare sulla cornea e sulla sclera, quindi non necessitano di una montatura. Le lenti a contatto vengono graduate in base alla correzione individuale del soggetto e correggono le varie ametropie senza problemi.

Per correggere la miopia si usano lenti a contatto negative, per risolvere l’ ipermetropia si usano quelle positive, mentre quelle toriche compensano l’ astigmatismo.

Lenti a contatto colorate

Per ragioni estetiche sono nate lenti a contatto colorate che cambiano il colore degli occhi. Queste lenti vengono usate di solito in situazioni particolari come feste, compleanni, manifestazioni a tema, carnevale e halloween.

Ci sono molti colori da scegliere, tra cui varie tonalità di verde, di blu, di grigio e di marrone e altri colori più particolari come il turchese, il miele e la nocciola. Il colore della lente a contatto si miscela con il colore dell’ occhio quindi la stessa lente applicata su due occhi diversi crea due colori finali simili ma non uguali.

Altre lenti a contatto colorate invece riproducono disegni come l’ occhio di gatto, l’ occhio di lupo, la ragnatela e la spirale. In queste lenti i colori sono più intensi e coprono totalmente il colore dell’ iride, quindi non risentono del colore di base e non avviene nessuna miscela colorata.

Il primo tipo di lenti colorate esiste sia neutro che graduato per correggere la miopia o risolvere l’ ipermetropia, quindi si usa in sostituzione delle lenti a contatto classiche. Il secondo tipo esiste solo di potere neutro e non corregge le ametropie, perciò sono lenti da usare solo in occasioni speciali come le feste in maschera o a tema.

Gli individui miopi o ipermetropi useranno gli occhiali correttivi sopra queste lenti per vedere bene. Nessun tipo di lente colorata, nemmeno quelle graduate, corregge l’ astigmatismo. Le lenti a contatto si comprano nei negozi di ottica che si occupano anche dei controlli applicativi.

Tipi di lenti a contatto colorate

Le lenti a contatto colorate esistono sia giornaliere che mensili. Come per quelle tradizionali la scelta tra una lente giornaliera e una mensile dipende dalla frequenza di utilizzo.

Se si usano poco sono più convenienti le giornaliere, se si usano molto sono più convenienti le mensili. Inoltre quelle mensili hanno una scelta di colori più ampia di quelle giornaliere.

Materiali delle lenti a contatto colorate

Le lenti a contatto colorate, giornaliere e mensili, sono realizzate in materiali morbidi hydrogel. A causa del colore, la permeabilità e la trasmissibilità dell’ ossigeno di queste lenti è piuttosto bassa e sarebbe bene non esagerare nel loro uso.

Ultimamente è uscito un tipo di lente colorata in silicone hydrogel che, grazie al materiale, ha una permeabilità e una trasmissibilità all’ ossigeno maggiore, quindi l’ occhio “respira” di più e si riduce il rischio di ipossia.

Vantaggi e svantaggi delle lenti a contatto colorate

Le lenti a contatto colorate danno la possibilità di cambiare il colore degli occhi e di conseguenza il look di una persona.

Chi sogna di avere un diverso colore degli occhi può averlo con queste lenti e può provare vari colori. Bisogna ricordare però di non esagerare mai nell’ utilizzarle.

Basta disturbi visivi! Contattaci per una consulenza

About the Author: Ottica Bianchi Lucia

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *